LA VITA È ANCHE UN’ALTRA COSA

Home > Spettacoli > Stagione Teatrale > LA VITA È ANCHE UN’ALTRA COSA

LA VITA È ANCHE UN’ALTRA COSA

Scheda artistica

I Racconti anche in questa circostanza diventano il transito virtuoso di una particolare contaminazione: da un lato la letteratura contemporanea austro-germanica, dall’altro allocazioni sia psicologiche che geografiche a noi più vicine. In questo specifico caso, però, lo scarto ipotetico ha trovato sintesi ideale in un assunto tematico comune: la perversione di certe relazioni familiari. Il filtro espressivo è quello del racconto teatrale, un racconto che per sua natura restituisce passaggi e segni simbolici della vita. Nelle drammaturgie immaginate, questa “vita”, la racconteremo attraverso quelle dinamiche, troppo spesso ossessive e tossiche, che si annidano nelle famiglie. In quelle aggregazioni parentali, cioè, in quei nuclei affettivi che inevitabilmente finiscono per avvilupparsi in sé stessi stabilendo regole e modalità che frequentemente si pongono lontane dalla realtà. Uno spettacolo irriverente ed ironico liberamente ispirato alle figure “zoomorfiche” di Eva Menasse e alle perniciose fisime dei personaggi di Katrin Röggla e Alois Hotschnig.

Nadia Baldi

Teatro

LA VITA È ANCHE UN’ALTRA COSA

testi di Alois Hotschnig, Eva Menasse, Kathrin Röggla

a cura di Nadia Baldi

con Antonella Ippolito, Gea Martire, Francesca Morgante, Piera Russo

produzione Teatro Segreto

Acquista Biglietto

Prezzo

Euro 12. ACQUISTA BIGLIETTO

Per info, contattare +39 338 145 76 88

Data

10 maggio 2024 Ore 20.30

Luogo

Teatro Mulino Pacifico. Via Appio Claudio 17 (BN)

Hai bisogno di maggiori informazioni?